Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021: la nostra attività in un vallone di Tramonti

 

Nella Giornata Mondiale dell’Ambiente che si celebra il 7 giugno in tutto il mondo, con un gruppo di ragazzi locali e non, provenienti da Italia, Spagna, Francia, Bolivia, Germania e Transilvania l’associazione Acarbio ha dato vita all’operazione “RIPULIAMO TRAMONTI”.
Il messaggio che abbiamo voluto divulgare è di sensibilizzazione e di tutelare a tutti costi questo posto, che se curato, valorizzato e amato sarebbe davvero il “POLMONE VERDE” della Costiera Amalfitana.
Così ci siamo impegnati in una faticosa ma soddisfacente attività di ripulitura lungo il Vallone Ponte di Casa Lauro nella frazione di Corsano. Siamo scesi lungo il Vallone fino al parcheggio dei pullman Sita. Ciò che abbiamo trovato è veramente vergognoso! Tra carcasse di auto, copertoni, gomme di auto e un volante, bottiglie di ogni genere, borsoni, biciclette, bidoni, mascherine, buste con all’interno indumenti, rifiuti speciali, buste di plastica risucchiate ormai quasi del tutto dalla terra, insomma in sole 3 ore di attività abbiamo riempito 10 sacchi, pensate in una giornata intera!

 

 

Per noi ragazzi del posto è stata un’operazione soddisfacente ma ci ha fatto anche vergognare molto. È veramente angosciante trovare tutti quei rifiuti inquinanti in un vallone, quasi divorati dalla terra e tra gli alberi.  A pensare che questo è solo uno dei tanti posti di Tramonti in cui vengono scaricate tonnellate di rifiuti, provoca una rabbia infinita, soprattutto perché esistono luoghi appositi come “L’ISOLA ECOLOGICA” dove poter lasciare questi materiali inquinanti.
Da soli non possiamo “salvare” il mondo, o tanto meno Tramonti. Ma questa attività è stato un invito aperto a chiunque volesse unirsi a noi ma anche pensare e magari assumere un comportamento diverso verso l’ambiente, la natura e tutto ciò che ci circonda.
-Denise Barbaro

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook